JOINT PRP KIT

Caratteritiche e peculiarità

JOINT PRP è un kit completo del materiale necessario all’estrazione PRP da sangue autologo. La procedura è rapida e semplice, facilitata dal sistema Push Out che consente un recupero piastrinico elevato. Il PRP si ottiene con un’unica centrifugazione di 5 minuti, questo consente di minimizzare il danneggiamento delle piastrine.

Il dispositivo di separazione PRP KIT è disponibile in volume di 20 ml. Il dispositivo consente visivamente di controllare il movimento del buffy-coat, quindi il sanitario può decidere se avere un PRP con o senza globuli bianchi.

tecnologia-push-out

Il sistema è di facile utilizzo, veloce ed adatto in particolare al point of care. Le prove effettuate hanno evidenziato che il PRP ottenuto rispetta i canoni per la concentrazione piastrinica previsti nel D.M. 02 Novembre 2015 (800.000 -1.200.000 piastrine /microlitro) se viene rispettato il volume finale di PRP di 2 ml, volume previsto dalla metodica del sistema. La presenza dei WBC può essere ridotta riducendo leggermente il volume (200 microlitri), questa variazione può però incidere sul numero di piastrine raccolte.

Caratteristiche medie del PRP

Volume
basale ml
Piatrine basali
10³/mm³
WBC basali
10³/mm³
Volume PRP
ml
Piatrine PRP
10³/mm³
WBC PRP
10³/mm³
Resa totale
Piastrine
20 188 4.8 2 950 8.6 60%

La gelificazione del PRP prodotto avviene facilmente, aggiungendo semplicemente 0.5 ml di Calcio Gluconato/Cloruro (volume finale 2.5 ml), il tempo medio è di 8/10 minuti.

Valutazione delle performance certificate da:
Laboratorio Produzione Emocomponenti e Medicina Rigenerativa Responsabile: Dott.ssa Laura Mazzucco
Struttura Complessa di Medicina Trasfusionale ASO SS Antonio e Biagio – Alessandria