CARTIREGEN

Cartiregen

Atelocollagene iniettabile per la riparazione dei difetti condrali.

L’innovativo filler inettabile per la riparazione dei difetti focali condrali di 3°- 4° sec. Outerbridge/icrs scale
di ginocchio e caviglia.

CartiRegen
Artroscopia

TECNICA DI MISCELAZIONE RAPIDA E SEMPLICE.

Nel kit sono inseriti gli accessori necessari per miscelare l’atelocollagene con la colla di fibrina sul campo operatorio, in pochi minuti.

Nel kit sono anche inseriti aghi di diversa lunghezza per l’applicazione di CartiRegen per via artroscopica o artrotomica.

Componenti del CartiRegen

REF: JCR-01

RDM: 128323/R

Conservare tra 5°/30°C

Kit assemblato contiene

1 Coltrix Atelocollagene 3% in siringa preriempita da 1 ml
2 Aghi ipodermici 18G x 38mm
1 Ago di Tuohy 18G x 90mm
2 Siringhe da 5ml attacco luer-lock
1 Connettore F/F luer-lock

CARTIREGEN È INDICATO PER LA RIPARAZIONE DEI DIFETTI CONDRALI FOCALI DI GINOCCHIO E CAVIGLIA.

CartiRegen agisce come scaffold nella rigenerazione cartilaginea guidata da cellule derivate dal midollo a seguito di tecnica di stimolazione ossea (BMS) quali microfratture o perforazioni.

CartiRegen è un dispositivo medico indicato per la tecnica ACIC Autologous Collagen Induced Chondrogenesis.

Per la gelificazione dell’innesto sul difetto condrale, CartiRegen deve essere associato alla colla di fibrina (Tisseel o Evicel).

Una volta iniettato in associazione alla colla di fibrina, assume una consistenza simile a quella della cartilagine stabilizzando il coagulo e fornendo un microambiente estremamente favorevole alle cellule afferenti dall’osso subcondrale ed alla loro attività, dall’adesione fino alla sintesi di nuova matrice.

L’atelocollagene di tipo I contenuto in Cartiregen è derivato da cute suina. Il processo produttivo esclusivo, rimuove la presenza di proteine tessuto specifiche (telopeptidi) assicurando un alto grado di purezza e bassa antigenicità.

Collagene nativo - Purificazione - Atelocollagene
Riparazione e rigenerazione