AZIENDA

Eros Dinelli
Eros Dinelli

Benvenuti! Messaggio di Eros Dinelli. Amministratore Unico

Nel 2019 abbiamo festeggiato il nostro 20° anniversario e per questo vogliamo vogliamo esprimervi la nostra gratitudine per la vostra fiducia che, nel rinnovarsi, ci fa da guida.

Da quando la società è stata fondata nel 1999, Joint ha costruito e coltivato il proprio status di pioniere nella selezione e distribuzione di soluzioni all’avanguardia nel campo dell’ortobiologia e della medicina rigenerativa in generale.

Il contesto economico globale ha subito cambiamenti drastici negli ultimi anni. Il rapido avanzamento nel campo della tecnologia dell’informazione ha contribuito ad accelerare l’installazione di nuove infrastrutture di rete in tutto il mondo. Queste, sempre più veloci, continuano a cambiare il modo in cui facciamo affari e il modo in cui viviamo le nostre vite.

Ciò impone la continua ricerca di nuovi percorsi non convenzionali capaci di identificare proattivamente le esigenze del mercato in continua evoluzione, nonché sufficientemente snelli da rispondere rapidamente ai cambiamenti.

Con una popolazione che invecchia e una domanda di razionalizzazione della spesa pubblica, siamo, come persone e come azienda, in prima linea in un’industria che ogni giorno accoglie la sfida a trovare nuove soluzioni economicamente efficaci per aggiungere qualità alla vita delle persone.

Abbiamo accettato la sfida due decenni fa e, da allora, rinnoviamo il nostro impegno ogni giorno.

Questo documento è parte della nostra risposta a questa sfida ed è da intendersi come uno strumento che lasciamo ai nostri partner per farci conoscere meglio, mentre noi ci concentriamo su ciò che conta di più: identificare e promuovere soluzioni innovative per pazienti e chirurghi.

Eros Dinelli

L’Azienda

La Joint è nata nel Marzo 1999 con lo scopo di mettere a disposizione del cliente l’esperienza e la professionalità maturata nei prodotti di Medicina Rigenerativa.

Attraverso l’assunzione di Rappresentanze esclusive la Joint svolge l’attività di Distribuzione nel territorio Italiano e del Triveneto di Prodotti Medicali ad alto contenuto tecnologico.

In quest’ottica la Joint collabora con Aziende specializzate nello sviluppo di Biomateriali per la rigenerazione cartilaginea, ossea e tissutale, il trattamento delle infezioni ossee e il trattamento sintomatico dell’osteoartrosi.

I prodotti offerti sono di Aziende con Sistema Qualità Certificato secondo le norme ISO 9000 o GMP. Tutti i prodotti offerti rispondono alle normative tecniche applicabili e alla direttiva CEE 93/42. Ogni prodotto che viene immesso sul mercato è il risultato di ricerche e sperimentazioni che vengono effettuate in collaborazione di cliniche specialistiche e numerosi ospedali italiani.

La leadership: Eros Dinelli

Eros Dinelli è il fondatore e amministratore delegato di Joint. Eros vanta molti anni di esperienza nella distribuzione e nell’assemblaggio di dispositivi medici, sia come imprenditore che – prima – come specialista di prodotto in società multinazionali operanti nel settore ortopedico.

La sua esperienza nell’ambito dell’healthcare è completata da 13 anni di lavoro sul campo in qualità di infermiere professionale.

Questa esperienza lo pone in una posizione privilegiata nel comprendere i complessi meccanismi che regolano il funzionamento del sistema sanitario nazionale italiano, un mercato di primaria importanza per i dispositivi commercializzati da Joint.

Il settore: informazioni chiave

L’industria dei dispositivi medici in Italia

Il settore dei dispositivi medici è caratterizzato dalla grande eterogeneità delle famiglie di prodotto. È un settore chiave per l’economia nazionale ed è caratterizzato da una tecnologia molto avanzata frutto di significativi investimenti tanto nella ricerca e sviluppo che negli studi clinici. Il settore attrae lavoro specializzato con un livello di istruzione medio al di sopra di molti altri settori industriali.

Il panorama industriale nazionale è composto da numerose aziende, soprattutto di piccole dimensioni; tutt’altro che trascurabile è la componente delle start-up tecnologiche, segno di una positiva spinta verso l’innovazione.

Molte aziende manifatturiere lavorano come produttori terzisti: questa particolare articolazione di relazioni industriali configura quello dei dispositivi medici come un settore a “fabbrica diffusa”, con un elevato di interdipendenza reciproca delle aziende.

Il principale mercato di riferimento è il settore della sanità pubblica con oltre il 65% delle vendite in valore. L’export cresce da 8 anni consecutivi con un +4,7% e supera quota 5 mld di euro. Anche l’import è in aumento (+ 3,4%), soprattutto verso Germania, Olanda e Belgio.

Le imprese di produzione presenti nel nostro Paese sono più di 2.100, che insieme alle 1.655 aziende di distribuzione e alle 202 di servizi producono e distribuiscono circa 1,5 milioni di dispositivi medici l’anno.

Fonte: Confindustra Dispositivi Medici. https://www.confindustriadm.it/. Ultima visulizzazione: 13 luglio 2020

Distributori e import

Portafoglio prodotti

Joint ricerca e seleziona prodotti dall’alto contenuto innovativo e con un chiaro focus sulla medicina rigenerativa. Le capacità commerciali dell’azienda coprono l’intero territorio nazionale grazie ad un articolato network di partner e agenti commerciali attivi nelle regioni del nord est.

Per informazioni dettagliate sui singoli prodotti potete contattare l’azienda inviando una mail a info@joint-biomateriali.it.

Focus sulla medicina rigenerativa. Biomateriali e integratori alimentari.

Marketing e Comunicazione

Lettere di Ortobiologia

Joint porta avanti un impegno costante nel campo della medicina rigenerativa. Il suo riconosciuto contributo alla diffusione in Italia dell’ortobiologia è senza dubbio motivo di vanto. Il contributo non si limita alla commercializzazione di prodotti altamente specializzati ma si concretizza in un denso programma di comunicazione che include attività congressuale e formativa.

L’ortobiologia è una tecnologia biomedica che sviluppa un trattamento per riparare e rigenerare i tessuti feriti. Rappresenta un chiaro progresso nel contesto della più classica medicina rigenerativa, il cui obiettivo è portare la ricerca direttamente nel mondo clinico, applicando la conoscenza della biomeccanica e della biologia allo sviluppo di trattamenti e soluzioni per i problemi del sistema muscolo-scheletrico.

Solo per citare una classe di trattamento, le terapie che utilizzano il PRP appartengono a questo settore biomedico dell’ortobiologia.

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato:

Sistema per la Gestione della Qualità

Certificazione UNI EN ISO 13485

L’Organizzazione Joint Srl ha un Sistema
di Gestione per la Qualità Certificato
da Kiwa Cermet Italia S.p.A.
secondo la norma UNI CEI EN ISO 13485:2016 Certificato KIWA/CERMET n° 18427-m del 22.05.2020

Il nostro impegno per la qualità deriva dall’essere un azienda “orientata al cliente”.

I nostri prodotti vengono scelti non solo sulla base del requisiti apertamente definiti ed espressi dai clienti, ma anche considerando quelli non dichiarati, cercando di individuare prodotti che soddisfino requisiti latenti o di difficile definizione.

Le nostre procedure sono pensate per essere di reale aiuto e assistere i medici durante la loro attività operativa.

Abbiamo implementato e certificato un Sistema di Gestione per la Qualità conformemente a quanto previsto dalla norma ISO 13485:2016.

Questo garantisce standard qualitativi di prodotti e servizi sempre elevati e assicura ai clienti un servizio puntuale e in costante miglioramento.

Joint verifica attentamente la reciproca compatibilità dei dispositivi medici secondo le istruzioni dei produttori e prepara le istruzioni appropriate per l’uso, includendo le istruzioni ricevute dai produttori.

Tutti i kit per campo operatorio di cui Joint è assemblatore vengono assemblati in accordo a procedure dedicate, in ambienti dedicati, seguendo regole igieniche predefinite e le attività sono svolte da personale adeguatamente formato, nonché sottoponendo a controlli documentati sia i prodotti che le fasi di lavorazione.

Joint, per scelta commerciale, distribuisce solo assemblati e / o prodotti fabbricati da aziende con certificazione ISO e / o GMP. Inoltre, tutti i dispositivi medici distribuiti da Joint sono sottoposti a controlli in entrata in base a istruzioni operative specifiche prima di essere resi disponibili sul mercato. I risultati di questi controlli sono registrati e conservati. Joint tiene un registro dei reclami ricevuti da clienti, operatori sanitari, pazienti o utenti e ha implementato un procedura per la gestione di questi reclami e dei dispositivi eventualmente non conformi. Joint mantiene un buon rapporto con i produttori dei dispositivi distribuiti al fine di garantire sempre uno scambio diretto ed efficace di informazioni con essi che si riflette in una comunicazione di qualità con i clienti finali. Dotata di un magazzino a temperatura controllata, Joint assicura che, mentre il dispositivo è sotto la sua responsabilità, le condizioni di conservazione sono conformi alle condizioni stabilite dal produttore, così da garantire dei prodotti lungo tutta la supply chain.

Joint è in grado di collaborare con i propri fornitori (fabbricanti di DM) per adempiere agli obblighi di tracciabilità del prodotto e sorveglianza del mercato.

Grazie al SGQ certificato si garantisce un servizio di qualità elevata; Joint è un’organizzazione costantemente monitorata e ben definita da procedure interne consolidate così da minimizzare il rischio di ritardi o problemi. Il controllo sui prodotti offerti è constante così come la comunicazione e il controllo su tutta la catena distributiva.